Serie D: Ludens – Biesse Car Wash

Sabato 15 Ottobre 2016
Serie D Femminile
Ludens Catanzaro – Biesse Car Wash Lamezia
3-1
21/25 – 25/20 – 25/20 – 25/23

Catanzaro: La prima giornata di campionato vede la Ludens Catanzaro contro il Lamezia di mister Grandinetti. Le giovani avversarie iniziano bene il match, la battuta è subito incisiva tanto da mettere in seria difficoltà la ricezione giallorossa. Lo Forte dalla panchine cerca di sistemare il possibile ma lo svantaggio iniziale viene mantenuto e consente alla squadra ospite di portare a casa il set sul 21-25. Nel secondo parziale le padroni di casa entrano in campo con atteggiamento diverso, pronte a combattere e con la voglia di giocarsela a viso aperto. Con il trascorrere del match la ricezione viene migliorata consentendo alla palleggiatrice Catalogna di giocare più facilmente per le sue compagne di squadra; la difesa diventa il punto forte del sestetto, dando vita a scambi lunghi e combattuti. Coach Grandinetti prova anche due sostituzioni, vane per la rimonta e quindi si va sul punteggio di 1-1 nel conteggio dei set. Il terzo set è sulla stessa linea del precedente: la Ludens diventa reale padrone del campo, tutti i palloni vengono attaccati con percentuali sempre più in crescita e la difesa si conferma positiva, sale in cattedra Chiara Rocca che contribuisce significativamente alla conquista del set. Il quarto set è spettacolare e pieno di capovolgimenti di fronte. Le squadre sono sempre punto a punto, scambi lunghi accendono il PalaPulerà mentre i due allenatori si studiano, coach Grandinetti effettua quattro sostituzioni per tentare di rianimare una partita praticamente ribaltata, Lo Forte sente la tensione e apporta piccole modifiche al sestetto base. Due ricezioni del libero Mele con la palla ad un centimetro da terra diventano fondamentali per la conquista del set e della partita che regala i tre punti alla Ludens.
Prossimo appuntamento sabato a San Pietro in Guarano contro la G.M. Volley,  perdente nella sfida contro la Stella Azzurra 3-0 prima giornata.