Finale Playoff-Gara1: Ludens – Forgest Lamezia

Sabato 4 Giugno 2016 – Catanzaro
Prima Divisione Femminile
Finale Playoff – Gara 1
Ludens Catanzaro – Forgest Lamezia
3-0
26/24 – 25/15 – 25/18

Catanzaro – Dopo la grandissima impresa di una settimana fa che, ha regalato il pass per la finale playoff, la Ludens Catanzaro trova la già qualificata Forgest Lamezia, seconda forza della Regular Season. La prima partita si svolge in terra catanzarese proprio per il miglior piazzamento in classifica, agli ordini delle signore Giorla e Scavelli può cominciare la tanto attesa Finale. Il match è subito vivo e carico di adrenalina, le ragazze in campo ci mettono pochissimo tempo a studiarsi e si danno battaglia colpo su colpo, Rocca prende in mano la squadra e con cautela e tanta attenzione le padroni di casa si portano fino al 20-16, coach Grandinetti è alle strette e chiama il suo secondo timeout discrezionale, infatti al rientro le ragazze lametine trovano la forza di risalire la china guadagnando il meritato pareggio sul 23-23. Lo Forte teme il peggio e richiama a se le proprie giocatrici ricordando loro che la posta in palio è altissima ed è vietato sbagliare, Maidano e compagne dopo una serie di scambi al cardiopalma chiudono il set sul 26-24. Per le giovani avversarie è un brutto colpo, nel secondo set però la squadra giallorossa entra in campo apparentemente rilassata e forse convinta di aver già vinto, la causa di tutto ciò si legge 3-8 per la Forgest. Lo Forte decide di avere pazienza e si limita a dare solo delle indicazioni dalla panchina, le ragazze in campo finalmente decidono di giocare e a passo di lumaca viene raggiunta la parità sul 9-9, la situazione adesso viene ribaltata e ovviamente la squadra in crisi diventa quella allenata da Giancarlo Grandinetti, infatti il 16-11 a metà set sembra una sentenza. Catalogna in cabina di regia ha gioco facile e deve solo amministrare con tranquillità, dopo 27 minuti la Ludens si porta sul 2-0 nel conto dei set. I ritmi calano in maniera vertiginosa e ovviamente la maggiore esperienza in questi casi è l’arma migliore, Gidari dimostra di averne da vendere facendo impazzire la difesa avversaria, a lei si unisce Chiara Rocca, decisamente in giornata positiva. Esattamente a metà set coach Grandinetti ha esaurito entrambi i timeout, ovviamente la situazione non cambia anche perché ci vorrebbe davvero un’impresa, termina 25-18 per la Ludens e quindi 3-0. Il secondo atto di questa finale verrà disputato tra sette giorni in terra lametina, appuntamento a Sabato 11 Giugno ore 18,00 al Palagatti.